Speciali

Lavasciuga: il due in uno non conviene

26 novembre 2018
lavasciuga

26 novembre 2018

Meglio una lavasciuga oppure conviene avere una lavatrice e un'asciugatrice separate? È la domanda che in molti si fanno davanti alle decine di modelli nei negozi. Noi non abbiamo dubbi: se hai spazio, meglio due dispositivi separati. Le prestazioni sono migliori e alla lunga si risparmia. Ecco perché.

È conveniente acquistare una lavasciuga? È la domanda che molti consumatori ci fanno spesso quando non sanno cosa acquistare: il rischio è quello di affrontare una spesa notevole (i modelli in commercio hanno un prezzo medio di 600 euro) per un elettrodomestico che non convince né sulle prestazioni di lavaggio, né di asciugatura. E lo dicono anche i dati delle vendite: in Italia, ogni anno, si vendono circa 2 milioni di elettrodomestici per il lavaggio e solo il 4% è composto dalle lavasciuga.

Meglio due apparecchi separati

Avendo disponibilità di spazio in casa, sarebbe meglio optare per l’acquisto di una lavatrice e di una asciugatrice. Infatti, nonostante un maggiore esborso iniziale, circa 1000 euro (360 euro per l'acquisto della lavatrice e 560 euro per l'asciugatrice), si otterrebbe un risparmio sul lungo periodo, grazie al miglior utilizzo dei due elettrodomestici, con conseguente riduzione dei consumi e a una maggior durata di vita degli apparecchi. Disporre di due apparecchiature permetterebbe anche di risparmiare sui tempi in caso di più lavaggi grazie all'utilizzo contemporaneo di asciugatrice e lavatrice.

Unico vantaggio: lo spazio

L'unico vero pro delle lavasciuga, comune a tutti i prodotti multifunzione, è l'efficienza in termini di spazio. Non tutti infatti hanno lo spazio in casa per due elettrodomestici di grandi dimensioni, anche se in genere esistono kit per poterli montare uno sopra l'altro. Trova la lavatrice e l'asciugatrice che fanno al caso tuo consultando i nostri test.

Vai al test sulle lavatrici

Vai al test sulle asciugatrici