News

Saturimetro: che cos’è, a cosa serve e quanto costa

Nelle ultime settimane, i saturimetri (che servono a misurare la quantità di ossigeno nel sangue) stanno andando a ruba. Nelle farmacie sono quasi introvabili e online i prezzi salgono vertiginosamente. Questo perchè si è sparsa la notizia che questi apparecchi possono essere utili per diagnosticare un’infezione da SARS-Cov-2. Ecco che cos’è e quando serve davvero un saturimetro.

  • di
  • Michela Di Mario
01 aprile 2020
  • di
  • Michela Di Mario
saturimetro

Insieme a mascherine e disinfettanti è diventato uno degli strumenti sanitari più ricercati. Nelle farmacie (soprattutto quelle lombarde) si fa fatica a trovarne uno e se si sceglie di acquistarlo online possono volerci settimane prima di riceverlo a casa. Stiamo parlando del saturimetro (anche detto pulsossimetro od ossimetro) uno strumento usato in ambito sanitario che serve a misurare la saturazione (cioè i livelli) di ossigeno nel sangue. Ma è così necessario averlo? Se non siete malati, la risposta è no, e vi spieghiamo perchè.

Saturimetro: che cos’è, a cosa serve e come funziona

Il saturimetro è uno strumento di dimensioni molto contenute. Viene utilizzato dagli operatori sanitari in ospedale (anche in situazioni di emergenza) per monitorare il livello di ossigeno nel sangue di un paziente permettendo ai medici di intervenire se l’ossigeno scende al di sotto dei livelli di sicurezza. La facilità d'uso, associata al fatto che si tratta di uno strumento non invasivo e indolore, ne ha esteso l'utilizzo anche in ambito domestico. Oltre alla misurazione dell’ossigeno nel sangue, il saturimetro permette di monitorare anche la frequenza cardiaca.

Il saturimetro è una sorta di molletta che si applica al dito o al lobo dell’orecchio (due punti in cui la circolazione del sangue è superficiale) collegata a un display. Il dito è a contatto daun lato con una sonda luminosa e dall'altro con un rilevatore, collegato a sua volta al display che mostra i valori rilevati. La sonda emette radiazioni luminose a diverse lunghezze d’onda (che vanno dal rosso agli infrarossi). Queste radiazioni oltrepassano il dito fino ad arrivare al rivelatore. In questo passaggio, la luce viene assorbita dall'emoglobina in maniera diversa:

  • l’emoglobina legata all'ossigeno (detta ossiemoglobina o HbO2) assorbe soprattutto la luce infrarossa;
  • l’emoglobina non legata all’ossigeno (Hb) assorbe soprattutto la luce rossa.

Sfruttando questa differenza di assorbimento fra l’emoglobina legata all’ossigeno e quella non legata, il pulsossimetro è in grado di calcolare la saturazione di ossigeno nel sangue, ossia la percentuale di ossigeno legato all'emoglobina. In condizioni di normalità la saturazione ha un valore compreso tra il 95 e il 100%. Valori inferiori segnalano che c'è una ridotta presenza di ossigeno nel sangue. Valori inferiori al 90% indicano che si è in presenza di ipossia, cioè di una grave riduzione della concentrazione di ossigeno nel sangue.

Saturimetro: quando è davvero necessario

La corsa all’acquisto del saturimetro (in farmacia e sul web) è iniziata dopo l’appello fatto dalla Federazione italiana dei medici di famiglia al Governo e alle Regioni affinchè dotassero tutte le persone affette da Covid-19 in quarantena domiciliare di pulsossimetri per monitorare da casa la situazione dell'ossigeno. Ma in che modo questo strumento è utile a medici e pazienti affetti da Covid-19?

Il covid-19 è un'infezione del tratto respiratorio causata dal nuovo coronavirus Sars-cov-2. I sintomi più comuni sono febbre, tosse secca e difficoltà respiratorie. Quest’ultime si manifestano, in genere, dopo qualche giorno dall'esordio dei sintomi, soprattutto nei soggetti più anziani che manifestano respiro affannoso, aumento della frequenza respiratoria e una riduzione della concentrazione di ossigeno nel sangue. Il momento in cui si manifestano questi sintomi respiratori sembra essere la fase cruciale della malattia: da questo punto in poi potrebbe esserci un rapido deterioramento delle funzioni respiratorie. Ci sono molti casi, però, in cui il paziente (soprattutto se è in quarantena in casa) non si rende conto della riduzione dell’ossigeno nel sangue e quindi arriva troppo tardi in pronto soccorso. Da qui la richiesta da parte dei medici di famiglia di dotare i loro pazienti con sintomi compatibili con il Covid-19 di uno strumento per l'automonitoraggio del livello di ossigeno nel sangue con l'assistenza a distanza del medico di famiglia in grado di valutare e interpretare i valori relativi.

La mancanza di saturimetri, dovuta all’acquisto massicio di questi strumenti anche da parte di chi non ne ha un reale bisogno, potrebbe quindi rilevarsi rischiosa per tutti quei pazienti affetti da Covid-19 il cui monitoraggio domiciliare sotto assistenza sanitaria è di fondamentale importanza.

Le persone non affette da Covid-19 non hanno alcuna necessità di monitorare questo parametro. Inoltre, il monitoraggio fai da te senza l'assistenza di un medico potrebbe generare panico inutilmente. Basti pensare che la presenza di alcune patologie (come l'anemia ad esempio) o altri fattori (come banalmente lo smalto sulle unghie o il mal posizionamento dello strumento) possono alterare il valore di saturazione dell'ossigeno.

Prezzi in aumento

Ci siamo già passati con mascherine e gel disinfettanti. Appena la richiesta di questi prodotti è aumentata è cresciuto (in modo esponenziale) anche il loro prezzo. Adesso sta accadendo la stessa cosa con i pulsossimetri. Per questo siamo andati a controllare i prezzi online. Li abbiamo divisi in due tabelle: nella prima abbiamo messo a confronto 25 prodotti venduti su Amazon, nella seconda abbiamo analizzato i prezzi di 22 prodotti venduti da farmacie online.

Abbiamo scelto Amazon perchè è la piattaforma online più utilizzata e nel, scegliere i prodotti, abbiamo inserito anche quelli dichiarati da Amazon come i più venduti. Per ognuno abbiamo rilevato data e prezzo d’ingresso all’interno della piattaforma; data e prezzo massimo raggiunto da ciscun pulsossimetro e il prezzo di vendita attuale.

Marca o
negozio online

Data ingresso
Amazon
Prezzo
d'ingresso
Data prezzo
massimo
Prezzo
massimo
Variazione Prezzo al
01/04/2020
Kungfuren 18/03/
2020
21,99
euro
24/03/
2020
25.99
euro
15% 25,99
euro
Pmall 19/03/
2020
39,99
euro
24/03
2020
49.99
euro
20% 39,66
euro
WanNing 17/03/
2019
13,69
euro
7/2/
2020
109.14
euro
87% 35,05
euro
Afac 25/11/
2019
19,99
euro
18/03/
2020
49.99
euro
60% 39,99
euro
Gima 28/11/
2015
45,26
euro
24/03/
2020
149.49
euro
70% 67,00
euro
Yzcx 3/01/
2018
19,99
euro
24/03/
2020
30.00
euro
33% 28,99
euro
Carevas 25/06/
2019

28,85
euro

20/03/
2020
59.99
euro
52% 32,29
euro
Pmall 17/03/
2020
42,99
euro
24/03/
2020
59.99
euro
28% 39,55
euro
Chivalrylist 19/03/
2020
18,02
euro
27/03/
2020
30.99
euro
42% 27,99
euro
Drhomehouse 13/03/
2020

9,6
euro

26/03/
2020
16.99
euro
43% 16,49
euro
Oximeter 2/11/
2017
33,00
euro
20/03/
2020
39.00
euro
15% 26,99
euro
Ossimetro 15/03/
2020
45,56
euro
28/03/
2020
65.56
euro
31% 39,66
euro
Qootec 17/03/
2019
18,99
euro
18/03/
2020
50.00
euro
62% 28,66
euro
Hjx 6/12/
2019
21,05
euro
27/03/
2020
49.99
euro
58% 44,99
euro
Decdeal 22/03/
2020
11,99
euro
26/03/
2020
28.00
euro
57% 20,99
euro
Fkant 1/01/
2020
16,99
euro
24/03/
2020
35.99
euro
53% 35,99
euro
Beurer 15/02/
2014
119,95
euro
18/03/
2020
233.88
euro
49% 102,16
euro
Maicola 16/03/
2020
19,45
euro
27/03/
2020
52.08
euro
63% 52,00
euro
Longsand 18/12/
2017
29,27
euro
25/03/
2020
49.99
euro
41% 26,62
euro
Ritioner 23/03/
2020
16,57
euro
30/03/
2020
42.99
euro
61% 42,99
euro
UxradG 5/02/
2019
9,09
euro

23/09/
2019

33.00
euro
72% 20,58
euro
MezoJaoie 26/03/
2020
12,99
euro
30/03/
2020
18.99
euro
32% 18,99
euro
Dvuboo 24/03/
2020
24,99
euro
26/03/
2020
30.00
euro
17% 29,99
euro
Globalqi 25/03/
2020
17,99
euro
27/03/
2020
19.53
euro
8% 19,53
euro
Masimo 7/08/
2017
322,68
euro
21/03/
2020
339.25
euro
5% 339
euro

Grazie al confronto che abbiamo fatto in tabella possiamo dire che:

  • quasi la metà dei prodotti è stata introdotta all’interno della piattaforma nell’ultimo mese (marzo 2020) e quasi la totalità di questi ultimi principalmente nella seconda metà di marzo;
  • quasi la totalità dei prodotti c’è stato un picco di prezzo nelle due settimane centrali di marzo, specialmente nella settimana che va dal 23 al 30 marzo, con incrementi di prezzo compresi tra +5% fino al +87%;
  • i prezzi dei prodotti analizzati vanno da un minimo di 16 euro fino ad un massimo di 339 euro. Il prezzo medio è intorno ai 48 euro.

Per quanto riguarda la consegna, ad oggi, si può aspettare anche più di un mese per riceverne uno a casa.

Abbiamo verificato anche i prezzi effettuati da 22 farmacie online. I prezzi di questi dispositivi su questi siti vanno da un minimo di 26 euro ad un massimo di 97 euro. Il prezzo medio è di circa 49 euro.

Marca Modello/Denominazione Prezzo
Intermed Srl Codice Prodotto: 905377089 - Pulsossimetro dito display orientabile 26,90 euro
Colpharma Pulso 100 35,00 euro
Farma Pulse Pulsossimetro-Saturimetro Farma pulse 100 led saturimetro 59,00 euro
Medel Oxygen PO01 Pulsossimetro Saturimetro 48,90 euro
Gima Oxy-5 Pulsossimetro-Saturimetro a dito 43,90 euro
Farma Pulse Pulsossimetro - Saturimetro Farma Pulse 200 LCD 66,90 euro
Gima Spa Saturimetro oxy-3 - ossimetro 31,92 euro
Gima Oxy-5 Pulsossimetro-Saturimetro a dito 43,90 euro
Farmacia 1 Saturimetro Portatile 39,90 euro
Farmacare Srl Pulsossimetro Farmapocket 96,55 euro
Epharmacy Pulsossimetro O2-Easy 59,90 euro
Intermed Srl Pulsossimetro portatile da dito 31,50 euro
Ca-Mi Pulsossimetro Da Dito Easy -cami 47,38 euro
Living farma Saturimetro da dito per misurazione di SPO2 26,23 euro
LifeMed Sat-200 52,16 euro
Medi4Care Saturimetro / Pulsossimetro da dito MC 602c Medi4Care 35,90 euro
On Farma Pulsossimetro Saturimetro Digitale Da Dito 35,00 euro
Ca-Mi Saturimetro portatile 29,88 euro
Screen pharma shop Screen Check Test Pulsossimetro 77,00 euro
PB Pharma Pulsossimetro Saturimetro Pulxo 2 89,00 euro
Medel Saturimetro e Pulsossimetro Medel Ooxygen PO01 62,92 euro
Ca-Mi Pulsossimetro 02 Easy 44,20 euro

Fatte tutte queste premesse, il consiglio che possiamo dare è questo: acquistate un saturimetro solo ne avete davvero la necessità e usatelo solo con l’aiuto e le indicazioni di personale sanitario. Per quanto riguarda la scelta del prodotto da comprare, non c’è bisogno di spendere cifre esorbitanti: per l’uso casalingo pulsossimetri che hanno un prezzo che si aggira intorno ai 30 euro va più che bene.

Le caratteristiche principali dei prodotti online

Siamo andati a vedere tutte le descrizioni di ciascun prodotto. Le caratteristiche principali dichiarate dai produttori sono simili per tutti.

  • Misurazione della SpO2
  • Misurazione della frequenza cardiaca espressa come BPM
  • Display Led con diverse modalità di visualizzazione e con possibilità di orientamento del display
  • Livello di carica della batteria

Altre caratteristiche (che potrebbero far pensare a una differenza di prezzo) sono:

  • la possibilità di uso anche in ambito pediatrico;
  • allarme sonoro e visivo se supera i valori accettabili;
  • possibilità di memorizzare le misurazioni;
  • tipo di batterie utilizzate dal dispositivo, alcaline (AAA) o al litio

Infine, c’è poi il dato relativo all’accuratezza o alla precisione delle rilevazioni di SpO2 e BPM che può variare leggermente tra un dispositivo e l’altro ma che ai meno attenti può passare come un dato trascurabile o incomprensibile.