Info

CLEAN

08 marzo 2021
Progetto Clean

Acquistare in modo consapevole per operare scelte intelligenti e rispettose dell’ambiente. Il progetto Clean punta ad aumentare la consapevolezza dei consumatori sull'impatto ambientale dei detergenti, per metterli in grado di riconoscere le dichiarazioni ingannevoli e le pratiche commerciali scorrette.

Il mercato e i prodotti detergenti cambiano rapidamente a causa della necessità di tenere sempre più in considerazione gli aspetti ambientali.

Il progetto si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei consumatori sull'impatto ambientale dei detergenti, oltre alle dichiarazioni ingannevoli e pratiche commerciali scorrete su tali prodotti. Nuove metodologie saranno sviluppate e condivise nella rete delle organizzazioni dei consumatori. Il risultato sosterrà la futura progettazione ecocompatibile dei prodotti detergenti, la discussione in corso con i produttori nonché i futuri sviluppi politici su argomenti chiave come, ad esempio, le microplastiche. Le organizzazioni dei consumatori, infatti, sono spesso consultate e contribuiscono alla revisione delle raccomandazioni, delle normative europee e dell'Ecolabel sui detergenti.

Il progetto CLEAN ha come obiettivi generali:

  • informare i consumatori sulle prestazioni e sugli impatti ambientali dei detergenti;
  • avvertire i consumatori e segnalare dichiarazioni non provate;
  • sostenere i consumatori a utilizzare e conoscere le etichette ambientali esistenti più delle affermazioni auto-dichiarate;
  • svolgere attività di advocacy a livello europeo e nazionale per ridurre le dichiarazioni ingannevoli in tema di ambiente

Per essere in grado di raggiungere questi ambiziosi obiettivi, Altroconsumo e i suoi partner Test-Achats, Ocu e Deco Proteste rivedranno i propri protocolli di test sui prodotti per lavastoviglie, piatti a mano, detersivi multiuso e detergenti per il bagno.

 

Il progetto è iniziato il 01/06/2020 e terminerà  il 31/05/2021

Clean è finanziato dalla Commissione Europea

Progetto Clean