News

Bonus colonnine di ricarica: ora installarle può costare l'80% in meno. Ecco come funziona

Negli ultimi mesi del 2022 possiamo usare un nuovo bonus colonnine di ricarica per veicoli elettrici pari all’80% del prezzo d’acquisto. I singoli contribuenti hanno a disposizione una spesa massima di 1.500 euro, mentre per i condomìni si arriva a 8.000 euro. Vediamo insieme in cosa consiste.

  • contributo tecnico di
  • Tatiana Oneta
06 ottobre 2022
  • contributo tecnico di
  • Tatiana Oneta
Colonnine di ricarica in box

In molti stanno pensando di acquistare un'auto elettrica, o magari a un'ibrida ricaricabile. Ciò che però spesso frena le persone è la paura di non avere una colonnina di ricarica a portata di mano; certo, l'ideale sarebbe poter ricaricare l'auto direttamente in box o nel cortile del proprio condominio. Tuttavia, i costi per installare una propria colonnina o una condominiale non sono certo poca cosa.

Fino al 2021, per chi voleva installare una colonnina di ricarica per veicoli elettrici, il Governo aveva messo a disposizione solo una detrazione pari al 50% della spesa sostenuta da ripartire in 10 anni. Grazie al Dpcm dello scorso agosto (che stanzia fondi fino al 2030 per rendere effettivo il graduale passaggio all’elettrico), nel 2022 ed esclusivamente per l’ultimo trimestre è stato introdotto invece un vero e proprio contributo diretto sul prezzo d’acquisto: ovvero un bonus che copre all’80% di quanto si spende.

Chi ne ha diritto

Il bonus spetta per l’acquisto di infrastrutture di potenza standard per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica da parte di utenti domestici, quindi rimangono escluse le installazioni da parte di imprese.

Il bonus colonnine di ricarica per veicoli elettrici viene riconosciuto sia ai singoli contribuenti sia ai condomìni. Il contributo verrà riconosciuto però con limiti di spesa differenziati in base al soggetto che sostiene la spesa. I tetti di spesa, sui quali si calcola l'80%, sono:

  • 1.500 euro per le persone fisiche che installano la colonnina;  
  • 8.000 euro per gli edifici condominiali (per la posa in opera sulle parti comuni.

È bene ricordare che per poter mettere le colonnine in condominio serve che in assemblea si raggiunga un quorum assembleare analogo a quello del Superbonus, ovvero la maggioranza dei presenti e almeno 1/3 del valore dell’edificio.

A quanto ammonta il bonus 

Il bonus colonnine è pari all’80% della spesa sostenuta complessivamente per l’acquisto dei materiali e per la mano d’opera necessaria a installarle. Questa percentuale però è riconosciuta entro i limiti di spesa massimi previsi per ogni categoria, quindi, ad esempio se un privato installa una colonnina presso la propria villetta e spende 2.000 euro, il contributo dell’80% sarà calcolato esclusivamente su 1.500 euro. In pratica dovrà sborsare 800 euro invece di 2.000 (l'80% di 1.500 è infatti 1.200, per arrivare a 2.000 occorre sborsare 800 euro).

Come ottenere il bonus colonnine

Al momento siamo in attesa della pubblicazione dei provvedimenti del Mise (Ministero dello sviluppo economico) che stabiliscano come riconoscere i 40 milioni di euro destinati a questi contributi all’acquisto delle colonnine di ricarica dei veicoli. Tuttavia, è facile supporre che venga predisposta una piattaforma cui i rivenditori possono accedere per prenotare il bonus da scontare in fase d’acquisto all’acquirente, come accade per i bonus auto elettriche.

Tutti i bonus che puoi richiedere a portata di clic

In questi mesi il Governo ha sfornato tanti altri bonus che possono aiutarti a far quadrare i conti di casa: dalle detrazioni sul 730, agli incentivi, dagli sconti su prodotti e servizi ai voucher da spendere durante l'acquisto. Ma sei sicuro di conoscere davvero tutte le opportunità offerte dallo Stato? Per questo motivo abbiamo deciso di offrire ai consumatori una pagina di facile consultazione, nella quale potrai trovare tutte le informazioni che cerchi riguardo i bonus, gli ecobonus e gli incentivi governativi che al momento si possono ottenere. Scopri a quali hai diritto e come fare la domanda in maniera corretta. E se hai bisogno di aiuto, ci siamo noi: lascia il tuo numero di telefono e i nostri esperti ti richiameranno per darti tutto il supporto che hai bisogno per ottenere i tuoi bonus. 

Scopri tutti i bonus disponibili

 

 

Finanziato dal MiSE. Legge 388/2000 - ANNO 2021