Come testiamo

I parametri che testiamo per valutare le scope elettriche

scope elettriche

Uno degli aspetti più interessanti da testare degli aspirapolvere senza filo è la durata della batteria: questa viene misurata in minuti, con il prodotto impostato sulla massima potenza. Leggendo i risultati, potreste stupirvi di quanto alcuni ottimi aspirapolveri presentino durate a massima potenza estremamente ridotte!

I principi cardine su cui si basano le prove pratiche in laboratorio sono due: la ripetibilità dei test e la possibilità di comparare tra loro i prodotti.

Le prove sono infatti eseguite nelle stesse condizioni di laboratorio. Si tiene conto di tutti i fattori che possono incidere sull’esito delle prove: dalla temperatura della stanza alla quantità e qualità della polvere e delle superfici utilizzate per il test, e le prove pratiche sono effettuate impostando la stessa modalità di aspirazione (in generale si utilizza la massima potenza) su tutti i prodotti. Questo ci garantisce di ottenere dei risultati oggettivi e comparabili.

Il metodo del test

Data di acquisto e di analisi dei prodotti

Questo è un test “in continuo” per cui comprende prodotti testati nel corso degli ultimi anni e viene continuamente aggiornato con nuovi modelli introdotti sul mercato. I prezzi riportati, oltre al prezzo di listino, sono rilevati quotidianamente sui principali shop online.

Il peso delle prove

Usiamo protocolli di test diversi per aspirapolvere con filo, robot aspirapolvere e aspirapolvere senza filo: alcune prove sono comuni a tutte le tipologie, mentre altre sono specifiche.

Per altri dettagli sulle differenze tra aspirapolveri con e senza filo, leggi qui.

Per quanto riguarda le scope elettriche senza filo, il 60% del giudizio globale dipende dai test sulle performance (il cui voto massimo ottenibile è limitato dalle performance dell’aspirapolvere come aspirabriciole), il 22% dalla facilità d’uso ed il resto si divide tra test su autonomia della batteria e perdita di potenza aspirante, rumorosità e consumo energetico.

La scelta dei prodotti

Per il test selezioniamo tutte le novità dei marchi più popolari, alcuni modelli best seller di altri marchi  (secondo dati di vendita) e prodotti con peculiarità rispetto agli standard di mercato. Tutti gli apparecchi che testiamo sono comprati anonimamente nei negozi, non accettiamo prodotti forniti direttamente dai produttori per garantire maggiore trasparenza dei risultati.

Per ulteriori dettagli sulla scelta dei prodotti testati, il peso delle prove e più in generale sul metodo dei nostri test, vedi qui.

Come effettuiamo le prove

Inventario

Nella parte di inventario non otteniamo una valutazione (ossia l’inventario non ha un peso sul giudizio globale) ma ci limitiamo semplicemente ad elencare le caratteristiche fisiche dell’aspirapolvere (come ad esempio il peso, la potenza di aspirazione misurata in laboratorio, il materiale, gli accessori principali, etc). Trovate le informazioni derivanti da questa prima parte nella sezione “caratteristiche” sul nostro comparatore.

Prove pratiche

Nella seconda parte, effettuiamo i test veri e propri che ci permettono di valutare i diversi aspirapolvere così che sia possibile compararne le performance e scegliere poi il prodotto che più si adegua alle proprie esigenze.

I test sulle performance di aspirazione pesano molto sul giudizio globale. All’interno dei test sulla capacità di aspirazione, si considerano diversi fattori:

  • la larghezza effettiva della zona aspirata dalla spazzola
  • la capacità di aspirazione della polvere su tappeta
  • la stessa capacità di aspirazione ma con il serbatoio parzialmente pieno
  • la rimozione di fibre e capelli dai tappeti (se stai cercando un aspirapolvere che abbia buone performance in particolare sui tappeti, leggi anche qui)
  • l’aspirazione della polvere da pavimenti lisci
  • l’aspirazione della polvere dalle fessure
  • la pulizia lungo i bordi
  • l’aspirazione di briciole da pavimenti lisci
  • l’aspirazione di cornflakes da tappeti.

Gli aspirapolvere senza filo, nel caso abbiano la funzione 2 in 1, sono testati anche come aspirabriciole, utilizzando cornflakes e coriandoli come materiali da aspirare. 
Per ulteriori informazioni sugli aspirabriciole, puoi leggere anche qui.

Oltre ai test di aspirazione, i nostri laboratori si occupano anche di verificare il consumo energetico: per gli aspirapolvere senza filo, dotati di batteria, si considera sia il consumo durante la ricarica che durante lo standby.

La rumorosità viene valutata sia tramite una misura strumentale che tramite il giudizio di esperti, confrontandolo con il rumore emesso da un modello standard. Se ti interessa approfondire il tema della rumorosità degli aspirapolvere, puoi anche leggere qui.

Infine viene testata la facilità d’uso dei prodotti. Per la facilità d’uso, in particolare, teniamo conto sia dell’ergonomia dell’aspirapolvere che della presenza di un libretto di istruzioni chiaro, ma anche la facilità nel rimuovere la batteria, eventuali sacchetti per la polvere o nel pulire il contenitore, la presenza di filtri al motore, la scorrevolezza nel pulire tappeti e altri pavimenti.