News

Caro ombrellone: ecco dove le spiagge sono più convenienti

Gli stabilimenti balnerari si pagano. In alcune località si può risparmiare se ci si accontenta delle ultime file. La nostra inchista ha confrontato i principali stabilimenti per capire dove prendere il sole e fare il bagno è più conveniente. Il servizio Trovaspiagge ti dà una mano a trovare la spiaggia che fa al caso tuo. 

10 luglio 2018
spiaggia

Andare al mare costa caro. Sopratutto se decidiamo all'ultimo dove soggiornare. Il costo degli stabilimenti è vario e le spiagge libere sono spesso molto affollate.  Se cerchiamo comodità e abbiamo famiglia in genere si preferiscono stabilimenti a pagamento; se vogliamo risparmiare andiamo nella spiaggia libera. Non tutte le località balneari, però, offrono gli stessi servizi. In Liguria, ad esempio, quasi tutti i lidi sono a pagamento e i costi per una cabina e un ombrellone non sono indifferenti.

Per sapere quale lido sia più adatto alle nostre esigenze un aiuto può venire dalla piattaforma Trovaspiagge di Altroconsumo, dove puoi trovare informazioni e recensioni utili per prepare al meglio la tua vacanza

Cerca la spiaggia che fa per te

La nostra indagine

Abbiamo confrontato il prezzo medio di un ombrellone e due lettini in nove località d'Italia: Alassio, Viareggio, Lignano, Rimini, Senigallia, Palinuro, Gallipoli, Alghero e Taormina. I costi delle spiagge, come si può immaginare, sono molto diversi.

Per godere di una settimana di mare ad Alassio, in Liguria, per una settimana ad agosto si spendono circa 230€ in qualsiasi posizione vogliamo stare. In più, in alcuni stabilimenti, il numero massimo di persone ammesso sotto lo stesso ombrellone non può essere superiore a quattro. A Lignano, in Friuli Venezia Giulia, invece, le prime file costano di più, ma i prezzi sono simili in tutti gli stabilimenti: il costo medio è di 136€.

In Toscana, zona Versiglia, il prezzo varia da un minimo di 154€ fino a un massimo di 300€. Tuttavia, a differenza di altri posti, a Viareggio è possibile trovare spiagge libere alternative. 

Al Sud, i prezzi sono più convenienti. A Gallipoli per la prima settimana d'agosto si spendono 179€, con prezzi maggiori nella costa sud rispetto a quella nord. In Sicilia c'è una grande differenza di prezzi da uno stabilimento all'altro.  Da un minimo di 98€ si può arrivare a spendere fino a 280€: in base alla zona, alle caratteristiche del bagno e del servizio offerto. 

 Come scegliamo l'ombrellone

Il 35% delle persone intervistate hanno detto di preferire uno stabilimento balneare attrezzato. Il 34% preferisce andare in una spiaggia libera con servizi di comfort come docce e bar, mentre solo 31% sceglie spiagge libere non attrezzate.  

  • Vuoi leggere l'inchiesta completa? Diventa socio e scopri tutti i vantaggi e i servizi a te riservati.
  • Sei sei socio Altroconsumo ricordati di accedere al sito con le tue credenziali.

Stampa Invia