Speciali

Luce e gas, difendersi dai contratti-inganno

12 aprile 2016
luce e gas contratti inganno

12 aprile 2016

Chiamano a casa e ci convincono ad accettare un'"offerta imperdibile". Ci fermano per strada e ci fanno la proposta "più conveniente al mondo". E in realtà? Presi alla sprovvista e senza essere ben informati, ci ritroviamo un nuovo fornitore di luce e gas. Il settore dell’energia è uno dei più a rischio per l’attivazione di contratti non richiesti. Ecco cosa sapere per difendersi e come correre ai ripari.

Attenti ai tranelli

Aspettiamo la solita bolletta di luce e gas e, invece, ci arriva quella di un nuovo operatore? Capita, ma vuol dire che - probabilmente ingannati a dovere - abbiamo sottoscritto un nuovo contratto. Di fronte a tecniche di marketing aggressive e poco chiare, meglio un po’ di cautela.

 “Offerte” a rischio

Le probabilità di abboccare aumentano, in particolare, quando si è presi alla sprovvista, magari da abili venditori adeguatamente istruiti.
Le tecniche di vendita più usate dai fornitori di energia e in cui il consumatore è particolarmente vulnerabile sono:
  • Vendita porta a porta;
  • Vendita in “esterna” (per strada o con banchetti in vari punti vendita);
  • Vendita tramite telefono.

Fai attenzione, perché in molti casi, non ti verrà spiegato chiaramente che ciò che ti stanno proponendo è un contratto con un nuovo operatore, anzi: spesso ti metteranno fretta, dicendoti che “l’imperdibile offerta è quasi scaduta” e convincendoti, così, a mettere una firma o a rispondere affermativamente alle domande di una telefonata, che scoprirai poi essere stata registrata per dimostrare il tuo assenso.

Aspetta e informati

Difficilmente, se ci propongono qualcosa per strada o per telefono, saremo già informati su quella offerta: per cui, prima di aderire, è sempre meglio attendere e informarsi. Visita il sito dell’operatore che ti ha intercettato, quello del tuo fornitore e di altri eventuali concorrenti per capire – effettivamente – qual è la scelta migliore. 

Per trovare la tariffa migliore per te puoi consultare il nostro calcolatore.


TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTA E SCEGLI


E se invece ti sei fatto trascinare e hai già aderito? Niente paura, è possibile tornare indietro: segui i consigli che ti diamo nelle sezioni seguenti.


Stampa Invia