News

Cosa sono i climatizzatori a pompa di calore

Lo sai che con i climatizzatori a pompa di calore puoi sia rinfrescare sia riscaldare casa? Grazie alla loro tecnologia, infatti, riescono a trasferire il calore da una stanza all'altra. Vediamo insieme come funzionano.

17 maggio 2018
climatizzatori

Quando sentiamo parlare di climatizzatori pensiamo subito all'aria fesca e al caldo torrido. Ma spesso non si sa che con i climatizzatori si può anche riscaldare casa. Come? Con i climatizzatori a pompa di calore si possono fare entrambe le cose.

Cosa sono

I climatizzatori a pompa di calore sfruttano principi fisici e di termodinamica che consentono di traferire il calore di un ambiente in un altro ambiente a temperatura più elevata. Infatti per questo possiamo:

  • riscaldare casa prelevando il calore contenuto nell'aria esterna;
  • raffrescare casa grazie alla reversibilità del sistema.

Come funzionano

Ma come fanno a riscaldare e rinfrescare casa? Grazie a quattro semplici componenti:

  1. Condensatore
  2. Valvola di laminazione
  3. Evaporatore
  4. Compressore

Essi sono montati in un circuito chiuso, dove circola un gas termovettore, capace di trasportare il calore. Questo circuito è reversibile, quindi quando noi decidiamo di rinfrescare o riscaldare la nostra stanza, la macchina, attraverso i suoi programmi elettronici, gestisce questi quattro componenti per fornire la funzione desiderata con il massimo rendimento e risparmio.

Come riscaldano

Vediamo come avviene il riscaldamento:

  • il gas circola in un circuito evaporatore che si trova all'esterno dell’abitazione e acquisisce la temperatura dell’aria esterna;
  • viene compresso dal compressore attraverso l’energia elettrica che lo trasforma in liquido e inviato al circuito situato dentro l’abitazione;
  • qui si espande nel condensatore tornando nuovamente alla forma di gas e cede il calore acquistato dall'aria esterna e compresso, riscaldando l’ambiente di casa;
  • successivamente ritorna nel circuito esterno attraverso la valvola di laminazione che lo riporta allo stato gassoso per ripetere il ciclo.

Come rinfrescano

Il raffrescamento avviene invertendo il senso di circolazione del fluido gassoso:

  • il gas in forma liquida circola in un circuito condensatore che si trova all'interno dell’abitazione e cattura il calore dell’ambiente interno;
  • successivamente circola nel circuito esterno passando dalla valvola di laminazione che lo riporta totalmente allo stato gassoso;
  • passando nell'evaporatore si espande completamente tornando in forma gassosa e liberando il calore sottratto dall'ambiente interno verso l’ambiente esterno;
  • il compressore comprime nuovamente il gas portandolo allo stato liquido e pronto per catturare nuovo calore dall'ambiente cedendo la sua temperatura fredda attraverso un ventilazione apposita all'ambiente di casa. 

Continua a scambiare opinioni ed esperienze con gli altri utenti della community sull'energia rinnovabile.

fai una domanda sui climatizzatori


Stampa Invia