News

Come saremo: programmi per piegare

24 agosto 2010

24 agosto 2010
“Materia programmabile”: questo è il nome di un progetto al quale ricercatori del MIT e di Harvard stanno lavorando congiuntamente da circa un anno.
Si tratta in sostanza di fogli di materiale pieghevole dotati di piccoli motori a stato solido e magneti, programmati in fase di produzione e in grado di prendere o cambiare forma secondo le esigenze di chi li usa. Al momento questa ricerca è finalizzata a usi militari ma, come spesso accade in questi casi, non è difficile prevedere ripercussioni anche sulla vita di tutti i giorni, immaginando ad esempio prodotti che, se inutilizzati, si accartocciano su se stessi per occupare meno spazio.
Su YouTube è possibile, cercando BoatPlane01.mpg, vedere una dimostrazione dei risultati ottenuti finora, in cui viene mostrato un foglio che si piega per formare origami.

Stampa Invia