News

Biocidi, questi sconosciuti

01 aprile 2009

01 aprile 2009

I biocidi sono dappertutto: disinfettanti, insetticidi, antiacari... Il loro uso continuato ed esagerato mette tuttavia a rischio la nostra salute e quella dell'ambiente.

Cosa sono i biocidi
Quella di biocida (letteralmente "che uccide la vita") è una parola non ancora entrata nell'uso comune. Ma le sostanze chimiche raccolte sotto questo nome sono contenute in molti prodotti di larghissimo consumo: dai disinfettanti per la casa agli insetticidi, dai detergenti antibatterici ai disinfestanti I biocidi sono principi attivi in grado di distruggere o rendere innocui organismi ritenuti nocivi. Dopo che la pubblicità ci ha resi maniaci del pulito, se ne fa un uso sempre più massiccio, dimenticando che si tratta di sostanze quanto meno irritanti e sensibilizzanti. Attualmente entrano nel mercato o come presidi medico chirurgici (definizione che induce fiducia) o come prodotti di libera vendita (espressione che sottintende una mancanza di rischi). Una direttiva europea prevede una procedura di revisione dei principi attivi biocidi presenti sul mercato e un'altra di iscrizione di quelli nuovi. Tocca al ministero del Welfare (che ha inglobato il ministero della salute), dopo aver esaminato i dossier presentati dai produttori, dare il via libera o meno. Il periodo di transizione, in cui coesisteranno sul mercato prodotti che seguono la normativa nazionale e quelli che si rifanno a quella europea, terminerà nel 2010.

Le giuste precauzioni
  • I biocidi vanno acquistati in minima quantità e solo se necessario, evitando di tenere riserve e stock in casa. Sono sostanze tossiche.
  • Non rimuovere l'etichetta originale, leggere attentamente le istruzioni, i dosaggi e le informazioni sulla pericolosità. Non danneggiare il tappo di sicurezza e chiudere bene dopo l'uso.
  • Non travasare in altri contenitori, in particolare in bottiglie di acqua minerale.
  • Non acquistare prodotti destinati a un uso professionale e non fare miscele di più prodotti.
  • Tenere i prodotti biocidi in posti sicuri, lontano dalla portata dei bambini: in alto, meglio in un armadietto chiuso a chiave e lontano da cibi e bevande. Non tenere nel sottolavello.
  • In caso di intossicazione, chiama subito il più vicino centro antiveleni. Sbagliato indurre il vomito.

Stampa Invia